DONA IL TUO 5X1000 ALL'ASSOCIAZIONE ITALIANA CELIACHIA:
STAI MEGLIO TU, STANNO MEGLIO LE PERSONE CHE AMI. E NON TI COSTA NULLA.


 

Ma cosa è esattamente il 5x1000?

Si tratta di uno strumento nato nel 2006, attraverso il quale i singoli cittadini possono devolvere il cinque per mille delle imposte IRPEF – (Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche) che versano allo stato a beneficio delle realtà nonprofit.

Per quale motivo “non mi costa nulla”?

Perché è trattenuta dal denaro che spetta allo Stato.

A differenza di tutte le altre tipologie di donazione, il 5x1000 è una forma di finanziamento del Terzo Settore completamente gratuita per il cittadino. La scelta di destinare parte della propria imposta alle ONP, alle Università e agli Istituti di Ricerca Sanitaria, non comporta alcun aggravio delle imposte da versare.

Nel caso in cui non si effettui alcuna scelta l’importo del 5x1000 resta allo Stato.

E l’8x1000?

Attenzione, il 5x1000 e l’8x1000 non sono alternative, bensì due azioni distinte tra loro. L’8x1000 è il meccanismo attraverso il quale lo Stato ripartisce l’8 per mille dell’intero gettito fiscale IRPEF fra lo Stato stesso e diverse confessioni religiose per finalità stabilite dalla legge. La scelta relativa alla destinazione dell’8x1000 rimane interamente indipendente dalla scelta di destinazione del 5x1000.

Come posso donare il mio 5x1000 all’Associazione Italiana Celiachia?

Aic_Unico_1.jpg

 

Basta seguire alcuni semplici passaggi.

  1. Nella prossima dichiarazione dei redditi, cerca lo spazio “Scelta del dichiarante per la destinazione del 5x1000” presente nel Modello Unico e nel Modello 730.
  2. Firma nel riquadro “Sostegno del volontariato e della altre organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale, e delle associazioni e fondazioni riconosciute che operano nei settori di cui all’art. 10. C. 1. Lett a), del D.lgs. n. 460 del 1997”
  3. Inserisci il codice fiscale di AIC: 11359620157

ATTENZIONE: se non specifichi il codice fiscale, il tuo contributo non arriverà direttamente a AIC, ma sarà suddiviso in modo proporzionale al numero di preferenze ricevute dalle associazioni appartenenti alla stessa categoria.

Puoi devolvere il tuo 5x1000 anche se non hai l’obbligo di presentare la dichiarazione dei redditi. Ti è sufficiente consegnare, presso un ufficio postale o un CAF, la scheda relativa alla destinazione del 5x1000 che trovi allegata al tuo CUD (Certificazione dei redditi per i dipendenti o pensionati). La scheda dovrà essere consegnata in una busta chiusa su cui apporre la dicitura "scelta per la destinazione del cinque per mille dell'IRPEF" l'anno cui la certificazione si riferisce, il tuo codice fiscale, il cognome e il nome.

Grazie a tutte le persone che hanno scelto AIC gli scorsi anni.

Ecco cosa abbiamo fatto con il 5x1000:

Nel 2013 la Fondazione Celiachia ha attivato il primo Bando per la Ricerca Scientifica e ha finanziato con 600.000 Euro i migliori progetti svolti in Italia, di durata triennale, in 4 aree di Ricerca: Celiachia, Dermatite Erpetiforme, Allergie da Glutine e Gluten Sensitivity.

Nel 2014 è stato presentato il secondo Bando di Ricerca, per il quale sono stati inviati 40 progetti, il 50% dei quali arrivano da nuovi partecipanti rispetto all’anno precedente.

Anche quest’anno la Fondazione finanzierà con 400.000 Euro i migliori progetti della durata da 1 a 3 anni.

I fondi del 5x1000 ci consentono inoltre di realizzare attività di formazione specifica in ambito medico e scientifico, come il Convegno realizzato nel 2012 sul tema “Importanza della rete nelle patologie da glutine”, che ha coinvolto 250 partecipanti, e il Convegno dedicato alla “Diagnosi” che a Novembre 2013 ha portato in aula 300 professionisti.

Nel corso dell’ultimo anno sono stati attivati 253 corsi di formazione dedicati alle strutture del Network Alimentazione Fuori Casa e alle strutture che hanno richiesto di farne parte. Il Network AFC rappresenta la rete di esercizi ristorativi/ricettivi informati e formati sul senza glutine da AIC.

La formazione ha coinvolto 1477 nuove strutture, per un totale di 2572 partecipanti. Ad Aprile 2014 922 strutture (il 62% di quelle che hanno partecipato al corso) sono entrate a far parte del Network e il dato è in continuo aggiornamento.

Abbiamo impegnato sul territorio 547 Tutor, per effettuare monitoraggi e completare la formazione del personale nei locali che fanno parte del Network Alimentazione Fuori Casa. Inoltre il 5x1000 ha consentito a AIC di avvalersi del supporto di 571 Professionisti per supportare nel migliore dei modi il Progetto AFC.

La campagna 2014. Ecco cosa faremo con il tuo 5x1000:

Nella nostra rinnovata campagna 5x1000, realizzata in collaborazione con VITA Makers, abbiamo scelto di moltiplicare i nostri desideri.

- Vorremo che il tuo 5x1000 si trasformasse in oltre 596.852 diagnosi precoci, il numero che corrisponde all’1% della popolazione italiana (dati ISTAT al 1° Gennaio 2013) e che coincide con le diagnosi attese di celiachia, una malattia che colpisce appunto l’1% della popolazione.

Oggi le diagnosi in Italia sono solo 150 mila circa. Anche grazie al tuo contributo potremo ottenere diagnosi più veloci e sicure per tutti.

- Vorremo che il tuo 5x1000 si trasformasse in nuovi progetti di Ricerca Scientifica, dedicati alla Celiachia e alla Dermatite Erpetiforme. Grazie ai fondi destinati dal 2006 a oggi, la Ricerca ha potuto contare su 2.883.000 Euro, vorremmo fare molto di più.

- Vorremmo che il tuo 5x1000 si trasformasse in 304.563 locali informati sul senza glutine. Tanti sono, infatti, i locali nella categoria “servizi di ristorazione”, secondo i dati del rapporto Annuale FIPE 2012. Crediamo che le persone celiache debbano poter entrare in qualsiasi locale in Italia e trovare una proposta adeguata a loro.